Categoria: Senza categoria

Musica, Senza categoria

Presto è un album di Generic Animal.

Presto è un album di Generic Animal. Generic Animal è lo pseudonimo e progetto solista di Luca Galizia. Luca è del ’95, vive a Milano, viene dalla provincia di Varese. Suona vari strumenti, disegna, scrive con la chitarra e con GarageBand. Luca arriva dall’hardcore e dall’emo, come dimostra il suo precedente progetto Leute. Il nome Generic Animal nasce da un disegnino di un animaletto da lui fatto qualche anno fa, un animale senza sesso e senza specie. Definire Generic Animal non è cosa facile. Non è dunque casuale il nome che evoca una creaturina senza sesso né specie, nata da un disegno di quando si chiamava ancora Luca Galizia, studente dell’Accademia di Belle Arti di Brera, con un fervido immaginario, una spiccata sensibilità verso la dimensione visiva e la passione sfrenata nel disegnare una infinità di creaturine, sorta di bestiario medievale proiettato nel futuro. Paradossalmente, l’identità fuggevole dell’artista trova il suo esatto contrario nelle immagini nitide che con pochissime parole riesce a definire nei suoi testi. Immagini precise perché i temi universali che affronta sono tradotti in assoluta esperienza personale. Generic Animal Presto è tante cose. È la sveglia, un modello di scarpe da ginnastica, un avverbio che esprime rapidità. Fra sonorità trap che si fondono con il math rock, echi emo che sconfinano nel post-rock, sfumature soul/r’n’b e attitudine hip hop, Presto è un disco di 12 brani scritti nella solitudine di un sottotetto milanese: su un divano-letto Ikea con dietro i cuscini per la schiena, in braccio una chitarra, sulle gambe i-rig e garageband, a fianco le gocce per dormire. Anticipato dai singoli Sorry, la title-track e 1400, Presto è il nuovo album di Generic Animal (al secolo Luca Galizia, classe 1995) in uscita il 21 febbraio per La Temepesta/Universal. Il disco è stato scritto da GA e arrangiato e suonato con l’amico e sodale Fight Pausa (72-Hour Post Fight, Leute) che ne ha anche curato la produzione. Spiccano i featuring di Franco126, Massimo Pericolo, Nicolaj Serjotti. “Non solo convenzionali “featuring” ma voci che avevano qualcosa da dire per chiudere e arricchire le mie storie”. E le incursioni di alcuni amici che partecipano a questo lavoro come Joan Thiele e Jacopo Lietti. Presto è un album di Generic Animal., a poco più di un anno dall’esordio self-titled, seguito subito dopo dal secondo Emoranger, entrambi per La Tempesta. In mezzo, una lunghissima serie di date in giro per l’Italia passando per alcuni dei festival più prestigiosi, dal Todays al MiAmi e collaborazioni con alcuni dei migliori esponenti della scena hip-hop e trap come Ketama126, Massimo Pericolo, Mecna, Rkomi, Pretty Solero. Un anno frenetico, in cui tutto è successo di corsa, forse troppo Presto, appunto: un concerto dietro l’altro, collaborazioni compiute o abbandonate strada facendo, relazioni finite, la fretta di crescere e, al tempo stesso, il desiderio di tornare alle superiori, il bisogno di essere importanti per tutti, dimenticandosi di esserlo già per le persone al proprio fianco. Presto sembra voler mettere a fuoco tutto questo, con una sincerità e una libertà assolute. Per avere una visione più chiara e consapevole. Per passare all’età adulta. Da questo punto di vista, con Presto la nuova musica italiana ha finalmente trovato il suo romanzo di formazione. Il lavoro, l’infanzia e l’adolescenza, i soldi, l’amore, le relazioni con gli altri sono temi affrontati con l’approccio del nostro tempo, in forma individuale, intima, quotidiana, perché Generic Animal è un artista liquido con il dono naturale di trasportare la liquidità di una generazione e di una società ai piani alti della poesia. Dai testi emerge chiara la capacità di Generic Animal di creare immagini definite con pochissime parole, di usare la lingua italiana in modo iper-creativo, moltiplicando metafore, metonimie, sineddoche per raccontare (con un pizzico di malinconia e una giusta dose di disagio del tempo odierno) il quotidiano stralunato e bizzarro di un quasi millennial nato nella provincia italiana e cresciuto in seno alla generazione Z Tracklist 1. COMOBYNIGHT2. 14003. SORRY4. SCHERZO FEAT. MASSIMO PERICOLO5. PROMOTER6. NIRVANA7. ALVEARI FEAT. NICOLAJ SERJOTTI8. VOLVO9. 70010. PRESTO FEAT. FRANCO 12611. ADELIO12. SCARPE #2 La copertina di “Presto” nuovo album di Generic Animal Calendario tour: info su www.bpmconcerti.com www.senzamecenate.it
Continue reading
Breaking News, Musica, Senza categoria

L’ultimo brano di Calcutta e il tour

È uscito l’ultimo brano di Calcutta, il secondo nel giro di soltanto sette giorni. Preceduto da Due Punti, il brano Sorriso (Milano Dateo) è disponibile su Spotify dalla mezzanotte di venerdì. Nel frattempo, proprio oggi, 7 giugno, riparte il suo tour estivo, che farà tappa a Treviso, in occasione del Core Festival. Ascoltalo qui! Qui le altre date del tour: 25 giugno: Milano, Ippodromo Snai San Siro – Milano Summer Festival27 giugno: Roma, Ippodromo Capannelle – Rock In Roma28 giugno: Napoli, Exbase 05 luglio: Genova, GoaBoa Festival06 luglio: Lucca, Piazza Napoleone – Lucca Summer Festival12 luglio: Mantova, Piazza Sordello13 luglio: Barolo (Cuneo), Collisioni18 luglio: Castello a Mare (PA), Festival Porto D’Arte20 luglio: Cosenza, Festival delle Invasioni23 luglio: San Benedetto del Tronto (AP), Porto Turistico08 agosto: Pescara, Zoo Music Festival10 agosto: Locorotondo (BA), Locus festival
Continue reading
Senza categoria

Il Grande Capo presenta il nuovo disco “Promesse”: scopri la data di uscita.

“Promesse.” primo disco de Il Grande Capo, anticipato dall’uscita del singolo “Il mare è troppo grande” lo scorso luglio, che ha conquistato pubblico e critica accendendo attenzione e attesa intorno all’album, verrà pubblicato il 22 novembre, per BetaProduzioni.

L’album è stato realizzato grazie ad una campagna di crowdfunding con risultato del 114%, inaspettato per un progetto così emergente.

Promesse. è un album che viene da lontano, che è stato pensato e sentito fino in fondo prima di prendere forma definita. I primi testi e arrangiamenti iniziano a prendere forma nel 2012. Ogni brano è una traccia, che ripercorre il vissuto della band e dei suoi membri. Sono sensazioni, ricordi, pensieri. Promesse, in effetti. Il mood del disco è quello di un viaggio sensoriale, attraverso sentimenti infranti, una sinestesia di memorie. C’è della rabbia in questo disco, ma una rabbia lucida. Calibrata. E c’è della malinconia. È tutto un gioco di paradossi e ossimori, dosati alla perfezione e scanditi da arrangiamenti in cui il rock si unisce al pop anni ’70, mantenendo forte l’impronta del cantautorato, ritmato dai sintetizzatori. Una forte libertà nella scelta dei suoni e dei testi è quello che caratterizza in modo determinante l’album.

Il Grande Capo sono Elio D’Alessandro alla voce e alla chitarra, Giacomo Forte alle tastiere, Stefano Mancini alla batteria, Ilaria Tortoriello voce e basso.

Contatti: 

Facebook: https://www.facebook.com/IGCmusicgroup/?fref=ts
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC1VgjhFlAMxKWKYBF8VNn_A

Continue reading
Senza categoria

Lo split di Verdena e Iosonouncane

Quando creatività e follia si uniscono, non possono che venirne fuori solo cose belle: come lo split di Iosonouncane e Verdena. Gli apprezzatissimi artisti hanno annunciato la loro collaborazione qualche mese fa, esattamente il 26 luglio scorso, rendendo nota la copertina dell’EP, disegnata da Paolo de Francesco (chapeau).

Tanca/Carne e Diluvio/Identikit sono i quattro, splendidi, brani contenuti all’interno dello split, eseguiti rispettivamente da Verdena e Iosonouncane. Il risultato è un lavoro suggestivo. Un mix sorprendente e ben riuscito di due diversi modi di intendere la musica e le sue sfumature. Una chicca imperdibile, che si lascia amare per tutti i suoi 24 minuti di durata. Forse troppo brevi: verrebbe la voglia di ascoltarne almeno il doppio. Lo split è presente sulla piattaforma Spotify ed è disponibile anche in vinile, soltanto in 1000 copie. Appassionati, affrettatevi!

Buon ascolto!

 

Continue reading
Senza categoria

Landlord – “Aside” è il disco d’esordio

Dopo il ritorno raffinato e incisivo con il singolo “Get By” , i Landlord sono pronti a mostrare appieno tutto lo spessore del loro talento con Aside, prima sfida discografica della band in uscita per l’etichetta torinese INRI il prossimo 25 marzo.
Forti dell’ esperienza di X Factor i riminesi Landlord confermano il loro sound unico, frutto dell’ amalgama di componenti elettroniche, classiche ed ambient per una formula sonora innovativa e totalmente unica nel nostro paese: una firma musicale che guarda all’estero pur avendo già affascinato il grande pubblico televisivo e degli addetti ai lavori.
Aside si presenta come un vero e proprio manifesto sonoro, che intreccia in un coerente filo logico molteplici influenze e sfumature, provenienti da mondi all’apparenza distanti, riuniti in uno stile nuovo e ben riconoscibile: cinque brani in cui l’evocazione e la rappresentazione di uno stato d’animo si riflettono nei testi profondi e introspettivi, nelle melodie eteree e raffinate, nei suoni eleganti e ricercati, pensati per la creazione di un immaginario a tratti oscuro, a tratti magico e sognante.

Continue reading